Prodotti locali24 novembre 2018

Come bevono i romeni il caffè?

Quando i romeni t’invitano a casa loro, innanzitutto, ti offrono il caffè. Occasione per chiacchierare e incontrare amici, ed assaporare un caffè romeno, che è un caffè alla turca...

I romeni bevono il caffè alla turca

I romeni bevono il caffè alla turca

Anche se nei ristoranti moderni si trovano tutti i tipi di caffè, dall’espresso italiano fino al caffé alla turca con la sua famosa crema, questa bevanda ha per romeni un ruolo speciale: il caffè è un modo di ricevere gli ospiti. Dunque, a chi entra in una casa romena, la prima domanda che si fa sempre è: Bevi un caffè? Il caffè bollito, lasciato in infusione, è una parte della vita quotidiana di quasi ogni romeno. Il caffè si beve soprattutto al mattino, spesso in compagnia dei vicini o degli amici, ragione per la quale si va per le lunghe.  

Come i romeni, anche gli stranieri chiedono in Romania il caffè alla turca. Secondo una delle ricette, dobbiamo mettere per una tazzina di 100 ml d’acqua, due cucchiaini di caffè macinato e un cucchiaino di zucchero. Tutti gli ingredienti si mettono sul fuoco basso e quando iniziano a bollire, si prende la crema che si trova sopra e si mette nella tazzina. Poi si lascia fin quando la il deposito di polvere di caffè si posa e regala tutto ciò che deve regalare. Si mette poi nella tazzina e si beve con la famiglia e con gli amici.

Non dimenticare però, l’importanza della crema, il caimac, come lo chiamano i romeni! La parola viene dal turco ed è la parte più deliziosa del caffè... La qualità della crema dipende della qualità del caffè e della maestria di chi lo prepara. E quando una persona conosce i segreti della preparazione di un buon caffè, il piacere della degustazione è doppio.

Ma non dobbiamo fare confusione tra la turca e il caffè filtro, specifico del mondo occidentale. La crema è quella che offre un gusto speciale, in un momento speciale, come quello dedicato al caffè! E se ricordiamo che nel passato il caffè si serviva con marmellata o confettura, in particolare nella buona società, vediamo come bere il caffè rappresenta quasi un’arte.

Gli anni ʼ80 del comunismo sono stati per romeni gli anni della crisi dei molti alimenti, ma anche del caffè. È apparsa in quel periodo una bevanda chiamata nechezol, senza crema e aroma naturale. Questo è stato un genere di bevanda che doveva sostituire il caffè e che aveva tra gli ingredienti ceci ed avena. Sono nati così due generi del caffè: il primo con la crema, un caffè che offriva qualcosa di più e l’altro senza, cioè, aveva qualcosa di meno.             

Attualmente, i romeni servono il caffè in tutte le forme, ma il caffè alla turca viene considerata una tradizione nella cultura romena del caffè: secondo la leggenda, la più antica ricetta per preparare la turca viene dai turchi che abitavano sull’isola Ada-Kaleh e che lasciavano il caffè a bollire nella sabbia.      

Fonti:

Marianne Mensil, Le temps de boire un café... , revue-des-sciences-sociales.com/pdf/rss27-mesnil.pdf;

Radu Anton Roman, Bucate, vinuri și obiceiuri românești, București, Editura Paideia, 1998.

Foto:

ioanaspune.ro/tag/superblog/page/2;

http://www.adihadean.ro/2013/03/cafea-turceasca-la-nisip/ 

E.P.

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română