Punti di interesse11 febbraio 2019

La Grotta Limanu - un labirinto storico, monumento della natura coperto da un'aura di mistero, sulla riva del lago Mangalia, nella parte meridionale della Romania

Lunga 4000 metri (la più lunga grotta della Dobrogea), la grotta di Limanu rappresentava un importante rifugio umano, fin dai tempi dei Daci

La Grotta Limanu

La Grotta Limanu

Con molte ramificazioni delle gallerie tortuose ed i colori che si intrecciano, la grotta sembra un vero labirinto difficile da penetrare,ciò che ha aiutato molto a nascondere i segreti che non sono stati ancora scoperti in totalità. Gli speleologi e gli storici trovano qui un vasto campo per scoperte e ricerche.

Finora, sono stati scoperti altari, sculture e dipinti rupestri, stanze modellate con lo scalpello e il martello, così come vasi di ceramica datati dal periodo fiorente della popolazione dei Geto-Daci.

Uno dei disegni più interessanti è quello che raffigura un uomo con un viso quadrato, seduto sul trono. La sua mano sinistra termina con una forma ovale irregolare, e la mano sinistra regge uno scudo. Ci sono anche figure cavalieri, dal profilo e al galoppo. Le figure sono molto simili a quelle su vari vasi di ceramica scoperti in aree abitate dai Traco-Daci.

L'ingresso (orientato verso sud) situato ad un'altitudine di 25 m, ha una larghezza di 3,5 me un'altezza di 1,4 m. La grotta è divisa in 3 sezioni:

Sezione I - si trova all'ingresso principale e ha parti più accessibili; da notare qui le colonie di pipistrelli che si riparano nelle gallerie.

Sezione II - questa sezione è raggiungibile attraverso una galleria stretta, lunga 10 m; qui sono stati trovati frammenti di ceramica, anfore romane e scheletri di animali.

La Sezione III - è correlata alla sezione II attraverso dei corridoi estremamente stretti con delle gallerie molto basse; le pareti mostrano impronte di scalpello, il che significa che le stanze sono state modellate dagli umani.

I primi riferimenti sull'esistenza di questa grotta provengono da Dio Cassio, che scrisse sulla spedizione fatta dal proconsole romano Marco Licinio Crasso (tra il 29 e il 28 gennaio), nella Mesia Inferiore contro i Geto-Daci guidati da Dapyx, il successore di Burebista. Allora, molti civili intrappolati dagli invasori si rifugiarono nella grotta, cosicché, l'esercito di Crasso, non avendo il coraggio di entrare nella caverna dopo di loro, chiuse l’ingresso.

La leggenda dice che la Grotta Limanu sarebbe terra sacra, custodita da Zalmoxis, il dio dDacian, anche al giorno d'oggi. A volte si sentono strani suoni persino voci provenienti dal sottosuolo, che sarebbero in relazione con la divinità che custodisce la grotta. Per le persone appassionate di speleologia, ma anche per le persone che amano la storia ed il mistero, che raggiungono la zona di Dobrogea, Peştera Limanu rappresenta un obiettivo che merita di essere visitato e indagato.

Fonte / Foto:

alpinet.org

http://www.dreamdestinations.ro 

Elena Radu

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română