Prodotti locali12 marzo 2019

Pancove o la ricetta romena delle ciambelle fritte

Un delizioso dessert romeno che può concorre anche con i dolci più raffinati dei ristoranti

Pancove - la ricetta romena delle ciambelle fritte

Pancove - la ricetta romena delle ciambelle fritte

In Romania, le nonne sono delle cuoche così esperte, che i pochi piatti semplici che sanno fare sono più deliziosi di qualsiasi piatto eccezionale che mai potesse offrire un cuoco da ristorante.

Inoltre, le nonne sembrano di farli anche con la più grande gioia e amore sincero. Non solo sono disposte a soddisfare qualsiasi desiderio culinario dei loro nipoti, ma sono anche più ospitali padroni di casa, anche con gli estranei. Questo è il modo in cui ci piace ricordare le nostre nonne: amorevoli, attente e generose. E quando vengono a mancare, l'unica cosa che possiamo fare è quella di portare avanti la tradizione della lavorazione artigianale e tenerli in vita il più a lungo possibile.

Un dessert di mia nonna che l’ho amato e che è conosciuto anche da tanti altri è una sorta di ciambella chiamata pancovă o scoruşă, a seconda della zona geografica in cui è fatto. Si tratta di un dolce semplicissimo, che non contiene degli ingredienti stravaganti, ma che è comunque molto delizioso.

Pochi dolci sono così semplici da fare, ma così buoni!

Per la preparazione sono necessarie i seguenti ingredienti: 2 uova, 500 ml di latte, 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 bustina di zucchero vanigliato, la scorza di 1 limone, 5 cucchiai di panna da cucina, farina, olio per friggere e zucchero a velo per guarnire. Quello che devi fare è di mescolare il latte, lo zucchero e lo zucchero vanigliato in una ciotola finché lo zucchero si scioglie. Aggiungete le uova, la panna acida ed il resto degli ingredienti. Alla fine, si aggiunge tanta farina quanto è necessaria per ottenere un impasto abbastanza solido.

Si unge con un po' di olio il piano di lavoro e si lavora l'impasto con il mattarello fino ad ottenere  una dimensione adeguata: 4 cm di altezza. Si taglia la pasta a rombi, si fa un buco nel loro centro con un coltello e si tira una delle loro estremità attraverso di essa. Si friggono in olio bollente e si spolverano con lo zucchero a velo.

Sono squisiti se sono serviti caldi, ma sono molto buoni anche quando sono freddi.  

Buon appetito!

Fonte: http://www.bucataras.ro/retete/scoruse-sau-minciunele-53624.html    

Andra Mihaela Cimpean

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română