Punti di interesse18 marzo 2019

Casa Capşa – il locale aristocratico della”Piccola Parigi" del periodo interbellico

Caffè letterario della società culturale bohemien di dopoguerra, un monumento di patrimonio ed un locale di lusso del Bucarest di oggi

Casa Capşa - Bucarest

Casa Capşa - Bucarest

Intorno al 1852, su Calea Victoriei di Bucarest di una volta, è stata aperta una pasticceria, che sarebbe diventata una delle più popolari dell’Europa. Le migliori sarailie, baklava, sorbetti e altre chicche orientali, si trovavano qui, nella pasticceria "Dai due fratelli, Constantin e Grigore Capşa" - „La doi fraţi, Constantin şi Grigore Capşa”-.

Più tardi, i cioccolatini di alta qualità, le cioccolate, le torte, alcune importati dalla Francia, altre preparate qui, avrebbero portato la fama della pasticceria in tutta l’Europa. Alcuni cioccolatini, fatti a seguito di ricette uniche, erano così famosi, che ricchi delle grandi capitali, inviavano dei corrieri speciali per venire a prenderli.

Dal 1886, alla pasticceria viene aggiunto un hotel e un "Salone di consumazione", che divenne il famoso "Il Cafe Bar Capşa", frequentato dall’élite politica romena di quei tempi e dai giornalisti che venivano qua per raccogliere informazioni per gli articoli politici, ma anche di gossip. Dopo il 1932, Capsa divenne "il caffè bar degli scrittori e artisti", "un locale intellettuale su Calea Victoriei", così come il poeta Tudor Arghezi, cliente fedele del bar, ha detto. "Casa Capşa" ha ospitato dei grandi ricevimenti con persone importanti del mondo politico e artistico dell’Europa interbellica.

Da qui sono passati i generali Gamelin e Joffre, il presidente francese Raymond Poincare, gli artisti Sarah Bernard, Jospehine Baker, George Enescu, Enrico Carusso, Pietro Mascagni, il tenore Joseph Schmidt e l’attore di cinema Harry Baur. Il giornale austriaco "Neue Freie Presse" scriveva: "La terrazza Capşa è un punto di vista sull'universo."

Dopo la prima guerra mondiale, qui si riuniva l’élite culturale di tutto il paese, trasformando lo status di "locale aristocratico" in uno di "caffè bar bohemien". Capsa Hotel è stato aperto nel 1886, ma originariamente era una pensione per i parlamentari fuori di Bucarest. In seguito divenne uno degli hotel più lussuosi e ben valutati. Nel 1908, il quotidiano britannico John Bull scriveva che esso è "uno dei migliori alberghi del mondo".

La "Casa Capşa" di oggigiorno è stata dichiarata "edificio di patrimonio" ed è stata restaurata, riuscendo a rendere l'atmosfera del "periodo aristocratico". Con una particolare architettura e le delle eccezionali decorazioni, con lampadari e arredi sontuosi, " Casa Capşa " è di nuovo un locale di lusso. Esso comprende un hotel, un ristorante, un bar e una caffetteria.

Fonti: www.capsa.ro 

Elena Radu

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română