Tradizioni30 maggio 2019

Come preparare i papanași ovvero le ciambelle romene

Una ricetta facile e veloce che vi garantisce uno dei più deliziosi dolci che potreste mai assaggiare

I papanaşi con panna e marmellata

I papanaşi con panna e marmellata

I papanaşi ovvero le ciambelle romene possono essere preparati in diversi modi, ma il risultato è sempre sorprendente. Con formaggio o frutta, panna e marmellata di amarene, è una pietanza che vi scalderà l'anima.

Anche se generalmente viene considerato un dolce tradizionale romeno, le sue radici sono in Austria-Ungheria. Mentre i papanaşi lessi sono nati in Austria, quelli fritti sono di origine moldava. Ma indipendentemente dalla loro provenienza, in Romania c'è una vasta gamma di ricette nuove e migliorate che si possono affinché avrete trovato trovare la vostra ricetta preferita.

C'è anche una bella leggenda (che, sorprendentemente, viene dalla Danimarca) relativo a questo dolce. Si dice che una volta c’era un capitano che aveva una certa difficoltà di cambiare la direzione della nave per evitare delle onde pericolose, mentre cercava di mangiare una ciambella. Per essere in grado di utilizzare entrambe le mani, ha infilato la ciambella in uno dei raggi del timone. E si presuppone che da lì arrivi il buco della ciambella (anche se esistono ciambelle senza bucco).

I papanaşi possono essere preparati in tre modi diversi: cotti, lessi o fritti, ma visto che lo spazio non ci consente, ho scelto solo una delle tante ricette gustose, che la potete trovare qui di seguito.

I papanaşi al forno con panna e confettura di ciliegie

Per questa ricetta, avrete bisogno di 400 grammi di formaggio fresco, 2 o 3 uova, cinque bustine di zucchero vanigliato, un cucchiaino di zucchero a velo, 3 cucchiai di semolino, un pizzico di sale, 100 grammi di burro, farina, confettura di ciliegie o di amarene e carta da forno.

Come prima cosa, si fa bollire il semolino in poca acqua. Durante la cottura, in una ciottola a parte si mescola il formaggio e le uova, si aggiunge lo zucchero vanigliato, lo zucchero a velo e il sale. Quando il semolino è pronto si aggiunge la composizione di sopra, come anche il burro e la farina. Adesso, per fare i papanaşi, si prendono delle piccole quantità di miscela e si formano delle palline.

Si mettono su una teglia con la carta da forno, lasciando un po' di spazio tra di loro. Si mettono al forno per 40-45 minuti e poi si servono con panna e confettura di ciliegie dolci in abbondanza.

Buon appetito!  

Fonti: „Legenda papanașilor”, Gustos.ro, disponibile su: http://www.gustos.ro/sfaturi-culinare/bucataria-romaneasca/legenda-papanasilor.html, acceduto il: 08.09.2015.

„Papanași la cuptor cu smântână și dulceață”, Național TV, 13 Septembrie 2014, disponibile su: http://www.nationaltv.ro/lumea-ntv/papanasi-la-cuptor-cu-smantana-si-dulceata, acceduto il: 08.09.2015.

Dino, „Papanași moldovenești cu smântână și dulceață”, Rețete-Gustoase.ro, 26 Februarie 2012, disponibile su: http://www.retete-gustoase.ro/link.php?article_key=522688971, acceduto il: 08.09.2015.    

Andra Mihaela Cimpean

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română