Punti di interesse30 settembre 2019

Il Castello di Sâncrai - una nuova attrazione turistica in Romania

Il castello si trova ad una distanza di 30 km da Alba-Iulia, in un villaggio chiamato Sâncrai. Dopo il restauro, è diventato di nuovo un gioiello architettonico come era stato 200 anni fa

Il Castello di Sâncrai

Il Castello di Sâncrai

Il Castello di Sâncrai è stato costruito nel 1805 dalla famiglia Kemeny e si estende su 781.32 metri quadrati.

Dopo essere stato nel possesso della famiglia Kemeny, è passato nella proprietà della famiglia Banffy fino nel 1947, quando fu nazionalizzato. Inizialmente il castello fu costruito in stile rinascimentale, ma le aggiunte successive hanno ornato la costruzione con elementi barocchi e neoclassici.

Il castello era noto per le feste sontuose e balli tenutosi qui. Alcuni degli abitanti del villaggio hanno sentito dei racconti dai loro anziani su come la nobiltà usava a venire al castello nelle carrozze, per partecipare alle feste organizzate per le grandi feste dell’anno o alle feste organizzate per fare l’introduzione di una signorina nell’alta società.

Tra il 1947 e il 2005, il castello è stato il centro di assistenza sociale per i bambini con disabilità. Dopo il 2005, è stato abbandonato periodo in cui si è seriamente danneggiato. Ma dal 2011 al 2014, è passata attraverso un processo di ristrutturazione ed ora ha riacquistato il suo splendore di una volta.

Poiché la proprietà dispone di un ampio cortile e un vasto terreno adiacente, le autorità ritengono che sarebbe stato il luogo ideale per organizzare vari tipi di attività culturali, come dei festival, mostre e attività per promuovere il turismo culturale. Il castello è stato già utilizzato per l'organizzazione del concorso per i produttori locali di vino e per un evento facente parte del festival teatrale internazionale denominato "Poveşti".

Il restauro è stato supervisionato da esperti di patrimonio, che sono stati attenti a rendere evidente gli elementi che garantiscono l'autenticità del palazzo e che sono riusciti a sopravvivere alla prova del tempo. Un tale elemento è un parapetto in ferro battuto, che contiene un raffinato ed elaborato motivo floreale, rappresentativo per l'Art Nouveau.

Inoltre, ci sono anche degli oggetti vecchi, che sono stati restaurati sul terrazzo della torre, come per esempio, un tavolo di ferro e alcune sedie in ferro. La terrazza può essere utilizzata per servire una tazza di caffè ammirando la vista dall'alto.

Fonti:

adevarul.ro/locale/alba-iulia/castelul-sancrai-bijuteria-centrul-transilvaniei-In-urma-200-ani-tineau-baluri-fastuoase-1_5633632bf5eaafab2c293361/index.html

adevarul.ro/locale/alba-iulia/castelul-sancrai-vechi-200-ani-restaurat-transformat-centru-cultural-consiliul-judetean-alba-1_546deea20d133766a813393b/index.html ;

Andra Mihaela Cimpean

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română