Punti di interesse28 maggio 2019

La chiesa fortificata di Darjiu, soprannominata "Il Forte del lardo" - un monumento unico del patrimonio mondiale UNESCO che conserva da secoli il cibo degli abitanti

Dârjiu, un piccolo villaggio in Harghita, con strade lastricate e case allegre dipinte in vari colori, è diventato un punto di attrazione per i molti turisti romeni e dall’estero

La chiesa fortificata di Darjiu - patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1999

La chiesa fortificata di Darjiu - patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1999

Il villaggio si trova da qualche parte nel cuore dei sotto Carpazi di Homoroade, dominato dall'alta torre della chiesa fortificata che erge imponente al cielo. Nel mezzo del gruppo di case, si trova la chiesa-fortezza, "l’anima della comunità", come la chiamano gli abitanti.

Oltre al suo ruolo spirituale e difensivo, la chiesa venne utilizzata per centinaia di anni per immagazzinare scorte di cibo. Il luogo di culto fu eretto nel 1270, costruito in uno stile architettonico romanico, caratteristico di quei tempi.

Un'iscrizione risalente al 1640 mostra che le opere di fortificazione furono finanziate dal Principe della Transilvania sotto il voivodato di Rákóczi György.

Le stanze alte di oltre cinque metri e le pareti molto spesse creano un'oasi di freschezza creando un clima favorevole per la conservazione degli alimenti (pancetta affumicata, stinco di maiale, carne e salsiccia, ecc.). I chiodi su cui viene appeso il cibo sono ereditati di generazione in generazione, ed in passato, il loro numero indicava il livello di benessere dei proprietari.

Tutte le regole e le abitudini riguardanti la conservazione e alla gestione del cibo sono state preservate. Cosicché, ogni mercoledì, alle prime ore del mattino, suonano la campana per annunciare gli abitanti del villaggio che si aprono le porte della fortezza e che possono venire a prendere il cibo per una settimana. Anche i visitatori possono partecipare a questa cerimonia se annunciano la loro presenza qualche giorno prima.

Un orologio solare, fissato sulla torre sud-occidentale nel 1662, mostra il passaggio irreversibile del tempo, anche se nel piccolo borgo medievale, il tempo sembra essersi fermato.

La chiesa di Dârjiu, dichiarata patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1999, è una delle più importanti chiese fortificate della Transilvania.

Fonte: http://www.descopera.ro 

Elena Radu

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română