Punti di interesse04 luglio 2021

Il Monastero di Ghighiu - uno spazio benefico, luogo di pellegrinaggio e introspezione vicino a Ploiesti

Costruito quattro secoli fa, nel mezzo di Codrii Vlasiei, il monastero attira visitatori da tutto il paese, essendo rinomato per la sua icona miracolosa e per la sua sorgente di acqua curativa

Il Monastero di Ghighiu, Ploiesti

Il Monastero di Ghighiu, Ploiesti

Il Monastero di Ghighiu fu eretto all'interno dei confini di un'antica chiesa lignea fondata alla fine del XVI secolo dal cancelliere Coresi. Partendo da Codrii Vlasiei alla ricerca di un luogo dove costruire una nuova chiesa, il monaco Agapie, insieme ai suoi quattro discepoli, scoprì qui una sorgente di acqua pura, che si sarebbe rivelata curativa. Pertanto, decisero che quello era il luogo prescelto.

L'attuale chiesa, dedicata alla “Fonte della Guarigione” - l'unica del paese ad avere tale patronato - fu eretta tra il 1858 e il 1866. Dal 1955 al 1960 la fortezza monastica si espanse, dotandosi di celle monastiche, officine, refettorio, casa parrocchiale, casa vescovile, camera per gli ospiti, celle per i confessori.

Costruita in mattoni, la chiesa è a forma di trifoglio, essendo divisa in altare, navata e pronao. Il portone d'ingresso è in legno scolpito, delimitato a destra e a sinistra dai volti dei Santi Apostoli Pietro e Paolo. L'iconostasi, in legno di tiglio scolpito e dorato, è un capolavoro nella sua interezza. Il dipinto è firmato dal grande pittore Gheorghe Tattărescu. Il pulpito e l'iconostasi sono opere eseguite con molta maestria artistica, decorate con motivi floreali o foglie di quercia, ispirate alla natura e alla tradizione popolare.

All'interno del monastero c'è un museo di arte ecclesiastica antica, che ha collezioni di libri impressionanti, molti degli oggetti sono stati portati qui già nel XVI secolo. L'Icona della Madre di Dio è esposta in un posto d'onore; un'icona miracolosa del XVI secolo, dono del vescovo Vasile Samaha di Sergiopolis di Siria. L'icona era conosciuta all'epoca come un commerciante di buone azioni e di miracoli.

Nel cortile del monastero c'è la famosa fontana chiamata la "Fonte della Guarigione", con acqua pura e santa. Per pellegrini e gente del posto, questo è un luogo di introspezione e introversione, che porta silenzio e pace. Molti dei credenti hanno goduto delle benedizioni conferite dall'icona miracolosa e dall'acqua curativa della sorgente.

Fonti:

http://www.manastireaghighiu.ro/

https://www.crestinortodox.ro/biserici-manastiri/manastirea-ghighiu-67913.html 

Elena Radu

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română