Punti di interesse22 novembre 2019

I monasteri di Vâlcea – l’orgoglio di Vâlcea e orgoglio nazionale - classificati come monumenti storici, presenti nella lista del Patrimonio culturale mondiale dell'UNESCO

Râmnicu Vâlcea, la prima contea in Romania con certificazione documentaria, possiede un ricco patrimonio di istituti monastici e il più alto numero di chiese di legno della Romania

I monasteri di Vâlcea, presenti nella lista del Patrimonio culturale mondiale dell'UNESCO

I monasteri di Vâlcea, presenti nella lista del Patrimonio culturale mondiale dell'UNESCO

Vâlcea, l'area con la geografia più completa del paese, mostra tutte le forme del terreno - montagne, colline, altipiani, prati, a cui si aggiungono le gole dell'Olt e del Lotru - è stata attestata da un documento emesso dal sovrano Mircea cel Bătrân, il 8 gennaio 1832.

Oltre alla ricchezza con cui è stata dotata dalla natura, la contea di Vâlcea vanta un'abbondanza spirituale e storica su misura, concretizzata in numerosi insediamenti monastici (monasteri, conventi e chiese) - con oltre 280 chiese già nella lista dei monumenti storici. Del numero totale di chiese, 114 sono di legno e 88 di queste sono nella lista del patrimonio UNESCO.

La chiesa "Parascheva dei Balcani" di Vaideeni è la più antica chiesa in legno (1556-1557), costruita sulle rovine di un'antica cittadella dacia. E’ una chiesa piccola e semplice, con un aspetto arcaico e con una pittura murale naïve piena di simboli.

A Vaideeni, troviamo altre due chiese monumento, fatte dalle mura: la chiesa "St. Giovanni Battista "(1878), nel villaggio di Cornet e la chiesa " Santa Maria ", nel villaggio di Izvorul Rece.

Il "Monastero da un legno" di Frânceşti, fa la sua prima apparizione nei documenti ufficiali nell'aprile del 1635 ed è registrato dal diacono Paul di Aleppo, che racconta anche la leggenda dell'emergere del santo stabilimento: dicono che un monaco trovò, all'interno della cavità di una quercia secolare, un'icona di Santa Maria; allo stesso tempo, si dice che abbia sentito una voce che gli diceva di costruire una chiesa dal tronco di quell'albero particolare, cosa che lo fece pure. L'icona è ancora presente oggi nella chiesa di pietra del monastero.

Il "Monastero di Cozia", uno dei gioielli dell'autentica architettura romena, testimone delle numerose scene storiche lungo i suoi 600 anni di esistenza (costruito tra il 1387 e il 1391), attraverserà la storia attraverso il significato artistico e spirituale.

Il viaggio attraverso i monasteri di Vâlcea merita davvero l'attenzione dei turisti amanti della storia e della spiritualità ma anche per gli amanti delle escursioni a piedi, accompagnati da paesaggi incantevoli.  

Fonte /Foto:

http://cozia.arhiepiscopiaramnicului.ro

http://www.valceaturistica.ro/manastiri-valcea/   

Elena Radu

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română