Tradizioni25 marzo 2021

Blagovestenia o L'Annunciazione della Beata Vergine Maria, segna la trasfigurazione dell’umanità con l’arrivo di Gesù sulla terra

L'Annunciazione del Signore e la tradizione popolare

Blagovestenia o L'Annunciazione della Beata Vergine Maria

Blagovestenia o L'Annunciazione della Beata Vergine Maria

Il 25 marzo si celebra, nel calendario ortodosso, l’Annunciazione, ciò l'annuncio della nascita di Gesù bambino. Si tratta di un momento essenziale che segna la trasfigurazione dell'umanità, con l’arrivo di Gesù sulla terra:

"Quando si avvicinò il momento della redenzione del genere umano, che doveva essere l'incarnazione di Dio, emerse una necessità reale di trovare assolutamente una pura, innocente e santa Vergine, che sarà degna di incarnare Dio, colui senza corpo, e di servire il sacramento della nostra redenzione ... Per la cui incarnazione da essa, prima ancora dell’annunciazione dell’Arcangelo, con il segreto che le presentò. E Dio ha mandato l’Arcangelo Gabriele dagli spiriti celesti, quelli che stanno più vicino al suo Trono, con lo straordinario segreto del Figlio di Dio, che travolge la natura umana e tutta la mente [1]".

Nello stesso giorno, la tradizione popolare segna l'installazione completa della stagione calda, e viene chiamata Blagoveștenie. Il personaggio-animale più importante della festa è ... il cuculo. Secondo la leggenda, il cuculo è tradito dalla moglie che le dice di chiamarlo nel periodo compreso tra Blagovestenia e Sânziene (per questo motivo, quindi, il cuculo canta solo in questo periodo).

Solo che, arrabbiato e sconvolto, il cuculo scapò e andò in Paradiso, e per questo che sua moglie lo cerca, senza sosta, con la sua canzone, ogni anno: "La transizione verso l'estate è annunciata dal Giorno del Cuculo, il giorno in cui si scioglie la lingua di tutti i passeri per cantare, in particolare quella del cuculo, che era tutto l'inverno è stato un falco, e per l'Annunciazione si traveste di nuovo in cuculo[2]".

Le virtù oracolari di quest’uccello, che occupa una posizione liminale (pasando spesso da un mondo all'altro, da uno stato all'altro), sono trattate con grande cura: il primo canto del cuculo fornisce informazioni sulla durata della vita di chi ascolta, sul carattere favorevole o sfavorevole dell'anno a venire, ecc.

Il cuculo è presente anche nei riti agricoli ancestrali, nel culto degli antenati, in numerose leggende e nella poesia d'amore. Inoltre, il cuculo è presente anche nelle pratiche magiche per prevedere il tempo, le colture e l’abbondanza della raccolta.

A Blagovestenia si eseguono anche molte pratiche magiche di purificazione dello spazio, di scacciare i serpenti intorno alla casa, gli insetti e i bruchi dai frutteti attraverso il fumo dell'incenso, con dei rumori per spaventare le forze del male (portando le campane alle caviglie, colpendo gli strumenti di ferro, ecc.)

Bibliografia:

[1] Antoaneta Olteanu, Calendarele poporului Român, București, Editura Paideia, p. 165

[2] Ibidem  

Gheorghe Sechesan

AEROPORTI


CONSOLATI GENERALI


NUMERI UTILI

  • 112 - Apeluri de urgenta (Nr. unic de urgenta)
  • 118932 - Informatii numere de telefon
  • 1958 - Ora exacta
  • 0256-437973 - Centrul de Informare Turistica Timisoara
  • 0256-493806 - Informatii CFR
  • 0256-493471 - Autogara Autotim Timisoara
  • 0256-493639 - Aeroportul International Timisoara
  • 0256-220835 - Oficiul Registrul Comertului
  • 0256-408300 - Primaria Timisoara
  • 0256-493694 - Consiliul Judeţean Timis
  • 0256-493393 - Timpark ( N. Titulescu 10- ADP)
  • 0256-402703 - Politia rutiera
  • 0256-246112 - Politia locală

TAXI

  • Radio Taxi - 0256-940
  • Euro Taxi - 0256-941
  • Pro Taxi - 0256-942
  • Fan Taxi - 0256-944
  • Tudo Taxi - 0256-945
  • Autogen Taxi - 0256-988

NOLEGGIO AUTO

International editions:   English | Italiano | Română